Come Fare un Ammorbidente

Strizzando un occhio all’ambiente e anche alle tasche, è davvero molto utile e naturale potersi preparare l’ammorbidente fatto in casa. Pochissimi gli ingredienti necessari, veloce la preparazione e stupefacente il risultato. Il nostro sito vi guida nella realizzazione dell’ammorbidente fai da te.

L’ammorbidente è un detersivo utilissimo per i panni: rende tutti i nostri capi morbidi, profumati, facili e pronti per essere stirati. Preparare l’ammorbidente fai da te è possibile e, oltretutto, è molto importante per la salvaguardia dell’ambiente, perché viene preparato soltanto con ingredienti naturali.

L’ammorbidente fai da te si può preparare direttamente avendo a disposizione del sapone di Marsiglia, il sale fino, l’acqua come suggerisce il sito Martinanardi.com.

Ricapitolando
200 grammi di sapone di Marsiglia
2 bicchieri di sale fino
Acqua
Olio essenziale
1 flacone vuoto

Bisogna prendere il sapone e tagliarlo in piccoli pezzi. Versarlo in una pentola e coprire con acqua a filo . Portare l’acqua ad ebollizione, poi abbassare il fuoco e mescolare con un cucchiaio di legno. Se si è formata una specie di crema, l’ammorbidente è già pronto. Eccellente il profumo e ottimi i risultati per la morbidezza.

In alternativa, dopo avere trovato un flacone, lavato e fatto asciugare, bisogna aggiungere un litro d’acqua. Dopo l’acqua l’acido citrico, che si presenta in granuli come il sale grosso e si vende nei supermercati ecologici o anche su Internet. Il sito consiglia di servirsi di un imbuto per versare i granuli nell’acqua. Dopo l’acido citrico si aggiungono gli oli essenziali che servono per dare la profumazione all’ammorbidente. Agitare il flacone e il composto è pronto! Non ci resta che preparare l’ammorbidente fai da te.